Eccellenza

Eccellenza guardi tutti quei drammi Il tuo popolo, a diversi livelli della società, ha bisogno di te Eccellenza, Eccellenza, Eccellenza, troppe lacrime Mi appello all’Unione Africana Sono molte le storie simili nei nostri tropici che da patetiche diventano tragiche Oggi mi asterrò dal raccontarti tutto Oggi ti parlerò di una storia che non è certo…

Le nozze dello stupro

I Dolce di seta il lenzuolo m’ispira di lana, di raso, che importa, del bacino del Mali Voluttuoso e lussuoso che serve a stringere Forte forte forte Ad attirarlo, a guidarlo Forte forte forte A bendargli gli occhi e a legarlo al letto Musica Che tutto si confonda in una profonda melodia Il lenzuolo, il…

Dovevo farla uscire

Dovevo farla uscire Prima che mi consumasse dall’interno Questa fiamma che divora il mio cuore Questa gioia che porto Quando ti vedo All’angolo della strada Quando mi rispondi O piuttosto, mi fulmini Col tuo bel sorriso. Dovevo farlo uscire Prima che mi consumasse dall’interno Questo sentimento che ho per te La tua bella faccia che…

Consumiamo i prodotti di Djarakpangan

Viviamo in un’epoca in cui l’umanità non riconosce il proprio diritto all’alimentazione Autointossicazione, autodistruzione, si suicida! E crede di appellarsi alla vita ingoiando tutto ciò che luccica Non è oro tutto ciò che luccica Nutrirsi è un problema di scelta degli alimenti all’alba La via per l’inferno è lastricata di buone intenzioni Si chiede se…

Non voglio sposarmi mai

– Non voglio sposarmi mai. Svegliarmi ogni mattina e vedere la faccia di mia mamma dipinta di sonori schiaffi dai palmi di papà fa male all’anima. Le cingeva il collo con le mani per prenderle la vita; dio sa quanto l’ha picchiata. – Mio papà non mangia cibo stantio e mio papà è quel tipo…

Crisi di madre

Tu che hai conosciuto la guerra Con il suo volto più crudele Tu che giorno dopo giorno hai guardato in faccia la morte Vestita nel suo abito più orribile Girarti senza tregua intorno Prendere sotto i tuoi occhi Marito, figli e tutto il tuo lignaggio Vorrei vederti cantare e ballare! Tu che hai visto la…

Giù le maschere

Ci nascondiamo Dai nostri stessi sguardi Teatro di ombre Rifiuto di luce Privi di fede e legge Avanziamo Scene atroci Notti oscure Morte nell’anima Sete di vendetta Atti barbarici Un giorno senza fine Maschere nere Maschere bianche Gesti egoisti Interessi funesti Libertà rubata Sofferenza nascosta Prigioni di acciaio Prigioni di ferro Giù le maschere Per…

Belle e Bestie

Bestia da soma a servizio dei gadget dei consumi Esposta agli sguardi, senza testa e senza cuore nuda agli sguardi di tutti nelle strade Che vengano banditi i video clip L’industria pornografica continua a produrre La donna è il suo unico prodotto, una creazione femminile geocentrica Guida gratuita della biancheria intima le sia nocivo il…

Eburnie

Nel clamore della sera è stata liberata. Dai suoi degni figli coccolata. Figlia confortata, ha conosciuto il suo miracolo ivoriano e da fosche predizioni è arrivata. Celata dai suoi caftani da ragazza facile, ha bevuto il calice del multipartitismo fino alla feccia, avidamente. A passo indolente, violentata, rassegnata, sotto il cruccio delle sue turpitudini si…

L’ira dei tuoi saggi

Africa dalle mille piaghe incancrenite Invischiata nelle tenebre politiche Africa mutilata e atassica Nel tuo sguardo inquieto Ma colmo di dolcezza Nel tuo cuore crocifisso Ma grondante di amori sacrificati Si leggono i tuoi oggi assetati E le speranze dei tuoi figli pacificati Queste spine che mi trafiggono Questi fasci che mi feriscono Questo peso…