Vivere nonostante tutto

Vivere Vivere la morte Guardarla Muoversi nelle strade Maltrattare gli sfortunati Uccidere duramente. Per cercare la sua memoria Ricordare le risate Rischiare un triste sorriso Vivere nonostante tutto. Ascoltare Ascoltare il balletto macabro Squarciare il cielo sereno Il chiasso delle granate Esplodere all’orizzonte. Fuggire da porte e finestre Nascondersi sul pavimento Sotterrarsi nelle lenzuola Seppellirsi…

Saluta l’Africa quando torni

Ti saluto AfricaTi saluto dalla Città del Capo al CairoTi stringo con le braccia della mia sorella dalla SomaliaMi ha supplicata;        Saluta l’Africa quando torni. Al Southern Theatre ci siamo incontrateIn una grigia serata scandinavaMa il sole dell’Africa brillava ancora nei suoi occhiIl caloroso Nilo scorreva nella nostra stretta di manoConnettendoci in…

La mia cotta per tanti anni

Esplosione di melanina, 1,90 m, petto possente, braccia ben definite, umide labbra piene e scarlatte, occhi vivaci e brillanti. Lo osservai mentre si dirigeva verso di me, Come la terra che appare nella galassia, un fascio di luce che solca il cielo notturno, formato da stelle che l’occhio nudo non riesce a distinguere. Ve lo…

Bilancio

Esasperati dall’avvilente dittatura di Stati venuti da fuori Sostenevamo che senza schiavitù l’Africa sarebbe stata migliore E sono ormai più di 50 anni da quando abbiamo acquisito successi meritori Dopo tante lotte all’ultimo sangue per liberare i nostri territori Da più di 50 anni, liberati dalle mire espansionistiche dell’era coloniale Da più di 50 anni…

Ipersessualizzazione della donna africana

Feticizzata; quanto valgo è misurato in taglie del reggiseno e del culo . L’integrità è compromessa e accantonata. Parti del corpo identificate, controllate e sessualizzate. Dicono “è l’ondeggiare del mio bel didietro africano, la goffaggine del mio seno, lo spessore delle mie labbra e l’arco della mia schiena”. Oggettivata dai media, la mia nudità è…

Il sale della vita

Sono il sale che dà sapore alla vita Sono il sale che dà la morte nemica Sono il sale: gli uomini ne celebrano il nido Sono il sale: la società ne incensa il letto Il sale che svaga e ridà vita alla carne commovente Il sale che calma il cuore colmo di inebrianti avversità Il…

Madri cantano una ninna nanna

(dopo il genocidio in Ruanda del 1994) Madri cantano una ninna nanna appena la notte discende sugli alberi non lasciando entrare le ombre. Le voci seducenti s’insinuano e s’attorcigliano attorno agli arbusti e all’erba alta nascondendo montagne di teste decapitate e il luccichio dei machete che hanno squarciato gole urlanti. In questi campi privi di…

Nati per farcela o per soffrire

Saggia nonna! Ci riunì sotto la grande quercia In una bellissima notte E iniziò a cantare: Nati per farcela o per soffrire Ci spiegò con parole semplici: I grandi uomini nascono da uomini i cui cuori sono muri Gli uomini deboli nascono da donne I cui cuori si sono prosciugati Vi dico Che le anime…

Ricomincia

Se sei stanco e la strada ti sembra lunga se ti sei accorto che hai sbagliato strada non lasciarti scorrere lungo i giorni e il tempo ricomincia Se la vita ti sembra troppo assurda se sei deluso da troppe cose e troppe persone non cerca di capire il perché ricomincia Se hai cercato di amare…

In ascolto delle miserie umane

Ci sono delle professioni a rischio, un rischio che non ci si aspetta… È rischioso e complesso esercitare una professione che ci rende ascoltatore perché da lì nasce un certo rischio per le nostre orecchie È rischioso dover sempre ascoltare ciò che gli altri dicono e dover far prova di destrezza affettiva e di attenzione…