Lydol la slameuse

“Lydol“, all’anagrafe Dolly Sorel Nwafo, è un’artista camerunese, giovane ma già molto affermata nel continente africano. Residente nella capitale Yaoundé, trova il tempo non solo per dedicarsi agli studi in economia e finanza – sta lavorando alla tesi di dottorato – ma anche per perseguire le sue passioni creative. Impegnata da ormai quasi dieci anni…

Il vaso di miele

Amina si insapona il seno, le cosce e il sedere Amina si accuccia e lava il suo vaso di miele non produce molto miele in questi giorni Amina si sciacqua la schiuma dai capelli e dalla pelle Ha usato il costoso olio da bagno al profumo di rose che Fiifi le ha regalato per il…

Tutti responsabili

Nelle foreste dimenticate dai nostri occhi inchiodati sulle curve di madame Tecnologia Viscere si fanno macellare nel nome di una pseudo chirurgia Grida di sgomento svaniscono nel canto impotente di Madre Natura Di conseguenze immortali è inciso con lame il futuro Nei nostri villaggi via dai nostri telefoni che ci bevono l’intelligenza Via dai 4G,…

Posso dirti delle parole?

Posso scriverti una poesia? Posso dedicarti delle parole ? Parole che non sentirai? Poesia che non leggerai? Perché ti sei rifugiato tra le braccia Di questo sudario bianco Dove non puoi sentire la voce, Né il suono da qui? Perché hai silenziato la tua voce, Chi mi dirà che tutto andrà meglio? Perché sei andato…

Blues della pelle nera

Dicevi che rappresentavo il male.Le ombre della nottebrillavano sulla mia pelle.Mi associavi sfacciatamenteal catrameperché la mia melaninariluceva al sole. Dicevi che la mia esistenza erauna rappresentazione sbagliatadella bellezza.Così mi avvolgevisotto il tuo braccio come una borsettae mi conducevi nei vicoli bui.Ti vergognavi, non potevi rischiare chequalcuno ti riconoscesse. Dietro tue istruzioni mi vestivo di neroper…

Nati per farcela o per soffrire

Saggia nonna! Ci riunì sotto la grande quercia In una bellissima notte E iniziò a cantare: Nati per farcela o per soffrire Nati per farcela o per soffrire Poi ci disse: I grandi uomini nascono da uomini buoni i cui cuori sono pareti Gli uomini deboli nascono da donne I cui cuori si sono prosciugati…

Il dolore di una madre

Tu che hai conosciuto la guerra Con il suo volto più crudele Tu che giorno dopo giorno hai guardato in faccia la morte Vestita nel suo abito orribile Girarti senza tregua intorno Prendere sotto i tuoi occhi Marito, figli e tutta la famiglia Vorrei vederti cantare e ballare! Tu che hai visto la tua famiglia…

Lei mare

“Lei ti porterà via Se la fissi abbastanza a lungo E intensamente” Mi bisbigliò all’orecchio una volta una vecchia saggia Se avessi danzato abbastanza a lungo E intensamente per Lei Mare Lei mi avrebbe portato danzando dentro le sue onde Mi avrebbe portata ridendo nelle sue calde infinite profondità Quella grossa, fragorosa risata che scuoteva…

Il sale della vita

Sono il sale che dà sapore alla vita Sono il sale che dà la morte nemica Sono il sale: gli uomini ne celebrano il nido Sono il sale: la società ne incensa il letto Il sale che svaga e ridà vita alla carne commovente Il sale che calma il cuore colmo di avversità travolgenti Il…

Noi siamo l’Africa

Canto di uccelli Melodia di ruscelli Respiro di colli Ritmicità magica Noi siamo quest’Africa lontana Che ogni giorno risuona in me Bambino a pancia piena Politico corrotto Bambino scheletrico Bambino rachitico Madri obese Madri magre Madri dal seno secco Madri senza un tetto Noi siamo la ricchezza di quest’Africa lontana Padri trasandati Figli nudi Cugini…