Portami al fiume

Diciamo “portami al fiume”, ma quello che il fiume vuole è il corpo di una pietra, il tipo di quiete che si può indossare, fugge dalla sua natura distruttiva e noi ci avviciniamo alle sue benefiche acque. Quello che la bocca vuole è acqua un torrente di perdono per battezzare la carne con l’abbandono. Noi…

The Gloria/Ascension

  I miei momenti più bui mi hanno portato al successo,Ma mi sorge un dubbio. Me lo merito?Dove la mia ambizione si svuota come un intervallo temporale al contrario.e viaggio tra i versi con un grande forse. Gli appunti si nascondono nei libri,i passaggi diventano ricordi,la mia lingua riassorbe tutte le parole detteche precipitano in…

Dimentica Arua/Ricorda Pakwach

Dimentica Arua/Ricorda Pakwach Dimentica che le dolci colline hanno perso le loro morbide forme e hanno iniziato a diventare pianura. Hai lasciato i calanchi. Dimentica che il cielo si è aperto e si è lasciato dietro grattacieli, ginocchia sbucciate che insanguinano il pavimento e che il sangue ti ha spianato la strada del distacco. La…