La preghiera delle labbra

Le tue labbra sono mie e le mie sono le tue.
Possano le mie labbra glorificarti e onorarti sempre.
Possano le mie labbra dirti sempre il vero.
Possano le mie labbra calmare la tua fronte ardente e guarire i tuoi muscoli indolenziti.
Possano le mie labbra asciugare le tue lacrime.
Possano le mie labbra tergere il sudore della fatica dal tuo petto.
Possano le mie labbra difenderti, quando la legge sbaglia, quando la famiglia e gli amici ti abbandonano.
Possano le mie labbra sollevarti da terra, quando non puoi camminare.
Possa tu sfamarti delle mie labbra, quando non puoi permetterti di comprare cibo.
Possano le mie labbra essere il più prezioso e il preferito dei tuoi dessert.
Possano le mie labbra placare la tua sete.
Possano le mie labbra essere la luce sul tuo sentiero più buio.
Possa tu trovare consolazione nelle mie labbra.
Possa tu agognare le mie labbra.
Possano le mie labbra professare il mio amore per te sempre…
Le mie labbra furono fatte per te e le tue per me.
E possano le mie labbra testimoniare sempre la bellezza agrodolce della nostra unione, del nostro AMORE.

 
La preghiera delle labbra [Lip Prayer, di Apiorkor Seyiram Ashong-Abbey]
Traduzione di Maria Pia Arpioni

Link alla versione originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *