Impregnata di sudore

La faccia coraggiosa
Che indosso non viene mai lavata
Puzza di sudore
il mio e quello di mia madre
Mi ha insegnato a indossarla
in modo che andasse a pennello con le mie ossa malferme
che fosse la faccia conosciuta dagli altri
La mia faccia coraggiosa
ha un sorriso
che dura per trenta secondi
e poi dopo un minuto ricompare
Appartiene alla mia famiglia
la mia faccia coraggiosa
la devo a loro
e ai miei figli
quelli che avrei voluto avere con te
Ma tu credi che io non soffra
Dovresti vedere i miei occhi abbottonati
alla mia faccia coraggiosa
la mia fronte accigliata come una bambina indifesa
per ricordarti che
io sono forte
potrei mostrarti la mia faccia ora
com’è macchiata di sangue
E ti renderesti conto che
la mia faccia coraggiosa è quella che vuoi amare-

***

Puzza di sudore [Stank with Sweat, Nana Nyarko Boateng]
Traduzione di Pina Piccolo

 
Link alla versione originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *