La bellezza non conosce vergogna

Un nuovo genere di bellezza da abbracciare e da celebrare Non c’è posto per la vergogna qui C’è una forza che spinge da dentro una forza che esploderà portandosi dietro le mie viscere sanguinanti Questo è il tipo di dolore al quale desidero soccombere in un furore naturale, fisico, che seda l’agonia Sto imparando che…

Il vaso di miele

Amina si insapona il seno, le cosce e il sedere Amina si accuccia e lava il suo vaso di miele non produce molto miele in questi giorni Amina si sciacqua la schiuma dai capelli e dalla pelle Ha usato il costoso olio da bagno al profumo di rose che Fiifi le ha regalato per il…

La preghiera delle labbra

Le tue labbra sono mie e le mie sono tue Possano le mie labbra glorificarti e onorarti sempre Possano le mie labbra dirti sempre il vero Possano le mie labbra calmare la tua fronte ardente e guarire i tuoi muscoli indolenziti Possano le mie labbra asciugare le tue lacrime Possano le mie labbra tergere il…

Impregnata di sudore

La faccia coraggiosa che indosso non viene mai lavata Puzza di sudore il mio e quello di mia madre Lei mi ha insegnato a indossarla a pennello sulle mie ossa malferme perché fosse la faccia che lei avrebbe riconosciuto La mia faccia coraggiosa ha un sorriso che dura per trenta secondi e poi dopo un…

Guardando avanti

Attaccato a piccoli sogni l’anno si ripiega in uno stanco tramonto come una foglia di mimosa Mormora e urla nuovi nomi vecchie promesse bugie già dette in questo stesso luogo da cui si sprigionano le canzoni libere in risate e lacrime inesplorate Deponiamo corone di frustrazione senza altra via se non quella di vedere speranza…

Lista nera

Mischia metalli distinti e falli esplodere in frantumi fabbro, che nero non sei E nemmeno fabbrichi Africa Nera Un anello d’oro con un diamante Un anello di diamanti con una montatura d’oro? Sono Nera non perché io sia Africana Nera è come mi sento un’anima chiara che parla in gergo una candela che mai si…

Lasciami godere me stessa

Io Sono Umana Femmina Di colore Nera Respiro pezzi delle mie sensibilità Lasciami stare Lascia che senta e respiri me stessa E sorseggi me stessa, così bella Che assaggi la mia mente inebriata Dai miei pensieri Lascia che io goda di me E scopra quanto posso essere bella Il bruno della mia pelle Un arcobaleno…

Lo specchio infranto: insegnare alle persone a odiare se stesse…

Chi sei? Sono Angel No, davvero, chi sei? Sono George Smettila di scherzare! Sono Hanson, Ferguson, Manson, Johnson, Ellison Sono uno zombie Perduto tra i meandri della mia gente della mia identità, del mio retaggio Sono l’essere nero-bianco senza anima che si aggira tra gli schermi del materialismo nonostante la mia distruzione Sono l’ombra nello…

Lei mare

“Lei ti porterà via Se la fissi abbastanza a lungo E intensamente” Mi bisbigliò all’orecchio una volta una vecchia saggia Se avessi danzato abbastanza a lungo E intensamente per Lei Mare Lei mi avrebbe portato danzando dentro le sue onde Mi avrebbe portata ridendo nelle sue calde infinite profondità Quella grossa, fragorosa risata che scuoteva…