Spensierati

Dietro ai sorrisi
Giochiamo agli spensierati.
Puntelliamo la paura coi vizi.
Vizio-vita
Tutto si confonde.
La nuvola bianca è oggi rossa.

Dietro ai sorrisi
Giochiamo agli spensierati.
Non c’è più tempo da perdere davanti allo specchio
Make up assicurato
Nascerà la stella
Dal tempio dei dolori
Applauditometri sotto un cuore sanguinante
Figure di marmo
A chi suggerire il dolore?
Ma chi vuole credere al tuo dolore?

Dietro ai sorrisi giochiamo agli spensierati
Davvero crudele è la vita
Eppure così bella
I nostri tratti sono i nostri confidenti
Coagulati a forza di stringere i denti
Dietro ai sorrisi
Giochiamo agli spensierati
Notti fatte di lacrime
Per trasformare il sapere in arma
Alcuni stentano a credere che siamo mortali
Altri stentano a credere che siamo carne e sangue
Capaci del meglio come del peggio
Abbasso la tua infallibilità!
Dietro ai sorrisi
Giochiamo agli spensierati
Solo il tempo è padrone
Giudicherà la Storia.

***
Spensierati [Sans soucis, di Elisabeth Tanoh Nouaman (Lyza Love)]
Traduzione di Hélène David

 
Link alla versione originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *