Posso dirti delle parole?

Posso scriverti una poesia?
Posso dedicarti delle parole ?
Parole che non sentirai?
Poesia che non leggerai?

Perché ti sei rifugiato tra le braccia
Di questo sudario bianco
Dove non puoi sentire la voce,
Né il suono da qui?
Perché hai silenziato la tua voce,
Chi mi dirà che tutto andrà meglio?

Perché sei andato da quella parte così?
Ho avuto,
Ho
ancora bisogno di te.
Ti prego, apri gli occhi.
no
Che questo sonno non sia per sempre.

Lo rifiuto,
Non andare,
Torna donna cattiva in lino bianco,
Ridammi il mio caro.
No,
Non lo portare nella terra.

La tua casa è così fredda,
Io ho il sole e la gioia.
Il tuo antro è vuoto e triste,
Io ho scoppi di risate da artisti.

Non andare via
Non con il mio caro,
Ti prego
Morte, libera il tuo prigioniero.

***
Posso dirti delle parole? [Est ce que je peux te dire des mots?, di Christiana Ohouna (Christy Rose)] Traduzione di Sandrine Kiasi

 
Link alla versione originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *