Un sistema magico

La televisione è un sistema magico
Uno degli strumenti più potenti della comunicazione
è la televisione
Per molti giovani rappresenta una passione
Si può dire che sia alla base della nostra educazione sessuale
È un sistema di distruzione
ma nessuno vi presta molta attenzione

Nel mio Paese, adolescenti, giovani e anziani
condividono una sola televisione
Non c’è da preoccuparsi,
nessuno rischia di non vederla,
ognuno sa quale sia il suo posto

Nel mio Paese, c’è un film di genere ultra sensuale,
di genere ultra sessuale
Quando mia nipote di cinque anni
sente i titoli di testa del film,
si sistema davanti alla tv in prima fila
Poi la segue sua madre che si siede appena dietro di lei
Non vi dico cosa guardano tutte e due
Non immaginate quella povera madre che non ha il coraggio di dire niente a sua figlia

Ma questa è la televisione
La televisione è un sistema magico che cambia la visione
Come direbbe Stromae: “è uno strumento formidabile con programmi estremamente scadenti”
Quando sei un giovane adolescente
e hai a disposizione programmi estremamente scadenti
Ti senti molto coinvolto
e non hai altro desiderio
che quell’aggeggio sprofondi dentro di te

La televisione
La televisione è un sistema magico che cambia la visione
Uno degli strumenti più potenti della comunicazione
è la televisione
Per molti giovani rappresenta una passione
Si può dire che sia alla base della nostra educazione sessuale
Essa è un sistema di distruzione
ma nessuno vi presta molta attenzione
La televisione è un sistema magico che cambia la visione

***
Stromae, pseudonimo di Paul Van Haver, è un cantautore, rapper e musicista belga. Originario del Ruanda da parte di padre e belga da parte di madre.

Un sistema magico [Magic systeme, di Olili Armelle Rénée Zako] Traduzione di Edma Vernieri Cotugno

 
Link alla versione originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.