Il fiume

Acqua senza limiti
Natura rigogliosa
Scuro di notte, azzurro di giorno, ma io sono incolore
ho forme morbide e sinuose
sono più grande dell’acqua, ma sono acqua in piccole dosi
Consumo oggetti piccoli come un ago, e ne trasporto altri grandi come un traghetto
Sono cordiale
Creo forza ma non mi lascio domare
Sono il fiume
Apro il passaggio a chi mi ama
Gioco con chi mi vuole scoprire
Alcuni mi odiano, ma non possono vivere senza di me
Sono a mio agio nella mia dimora, ma alcuni non osano avvicinarmi
Eppure entro in ogni casa a piccole dosi
Le piante non vivono senza di me
Gli uomini non vivono senza di me
I pesci non vivono senza di me
Sono la dimora di molti e sono indispensabile per la sopravvivenza di tutti
Vi prego, non uccidetemi

 
Il fiume [The River, di Millicent Anumah]
Traduzione di Stefania Gliedman

Link alla versione originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *